Forlì – Sabato 25 Maggio 2019

Sabato 25 Maggio a FORLÌ ai Musei di San Domenico

“Ottocento – L’arte dell’Italia tra Hayez e Segantini”

La mostra, ricca di 150 opere di diversi autori, si focalizza sui sessant’anni fatidici che intercorrono tra l’unità d’Italia e lo scoppio della Grande Guerra, passando dall’ultima fase del Romanticismo fino al Divisionismo, attraverso opere quasi inedite.

Rappresentano l’immagine dei protagonisti di quei tormentati decenni di un’epoca in bilico tra passato e futuro.
Continue reading

Beata Giuliana, dalla periferia al centro di Busto

Beata Giuliana dalla periferia al centro di Busto in un romanzo tra arte e storia

Il legame tra La Famiglia Bustocca e Beata Giuliana é sicuramente rilevante: Giuliana é stata infatti scelta come patrona della nostra associazione fin dalla fondazione. Nel corso degli anni numerose sono state le pubblicazioni che La Famiglia Bustocca ha promosso per approfondire, divulgare e spiegare ai soci e alla Città di Busto Arsizio la vita e le opere della Beata, non ultimo il restauro della Statua collocata sull’angolo della Basilica di San Giovanni, nel 2011 in occasione dei 60 anni della nostra associazione.

Continue reading

Mostra Biagio Bellotti – Certosa di Garegnano

Mostra Biagio Bellotti alla Certosa di Garegnano – Milano

5 maggio – 3 giugno 2018

A soci e amici,

Nella splendida cornice offerta dalla Certosa di Garegnano, nella quale nella seconda metà del Settecento Biagio Bellotti ha potuto lavorare e lasciarci sue opere nella Sala Capitolare e nella Cappella dell’Annunciazione, riproponiamo la stimolante sequenza di pannelli fotografici già protagonisti della mostra “Patria ut Noscat” da noi organizzata ad inizio 2016 a Palazzo Marliani Cicogna.

Vi invitiamo a partecipare all’inaugurazione, prevista per Sabato 5 Maggio alle ore 11.00 nella Certosa stessa, che vedrà la presenza dei curatori della mostra, Franco Bertolli, Giuseppe Pacciarotti e Augusto Spada nonché il gradito quanto prezioso contributo della Prof.ssa Simonetta Coppa dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, profonda conoscitrice sia del Bellotti che della Certosa.

Sarà un’occasione unica di approfondire la conoscenza della fertile opera del nostro concittadino. Sono anche previsti degli eventi nel periodo di apertura della mostra di cui daremo evidenza appena le date saranno definitive.