Riapertura Sede a Febbraio

Cari Soci, cari Amici, 

desideriamo informarVi che la nostra sede riaprirà regolarmente solo il lunedì, dalle ore 15 alle ore 18, nel rispetto delle norme vigenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid-19. 

Saremo pertanto lieti di rincontrarVi a partire da lunedì 8 febbraio p.v. 

Sarà possibile rinnovare la quota associativa per l’anno 2021, ritirare la ricevuta di avvenuto pagamento, nonché ottenere il rimborso delle quote versate per le attività programmate che non sono state effettuate. 

A presto 

La Famiglia Bustocca 

Posted in News   •  

IL “MALAMENTI”

IL “MALAMENTI”                                                UL “MALAMÉNTI

 

Non si vede                                                           Al sa édi nón

ma gira nell’aria                                                    ma al gira a l’è in du áia

e fa dei gran danni                                                e al fá di gran dagn

non solo ai vecchi come me                                    nón dumá ai vegi tème mén

ma a tutte le persone                                            ma a tüci i parsòn

del mondo.                                                            dul móndu.

 

Non guarda in faccia                                           Al guarda in fácia

a nessuno                                                              a nissögn

a chi tocca…                                                         a chi gha tuca…

“l’è un gran stremizi”.                                             “l’è ‘n gran stremizzi”.

 

Le autorità ci dicono                                              I uturitá gha disan

di non stare in mezzo alla gente,                           da stá nón in mèzzu a i egénti,

di coprirsi la faccia                                               da cuertássi metà fácia

con uno “strascett” per non                                   cunt’un “strascètu” par fá

fare entrare in bocca il “malaménti”                      ‘ndá dentar nón in bùca ul “malaménti”

di non toccare gli altri                                          da tucá nissögn, sa pòdi nón nanca

né stringere la mano.                                            strengi ‘na man in sègn da salüdu.

 

L’unica mano che può                                              L’unica man cha la pòdi

fermare il “malamenti”                                           fermá ul “malaménti”

è quella della Madonna dell’Aiuto                           a l’è chèla dàa Madòna du Aütu

che ha salvato Büsti                                                cha l’ha già salvà Büsti

dalla peste.                                                             dàa pésti.

 

 

Un sentito ringraziamento ai signori Gianantonio Mazzucchelli per il bozzetto della Giöbia, Pierangela Botta per la composizione della poesia ed Angelo Crespi Masén per la traduzione in dialetto bustocco.

Giöbia 2021

Cari Soci, cari Amici, 

anche quest’anno vogliamo ricordare con Voi la festività della Giöbia, anche se non in presenza con il solito pupazzo da bruciare in allegria… 

Vi proponiamo una poesia in dialetto bustocco che parla di questo periodo angosciante a causa del “Virus”, ma comunica anche la speranza e la certezza che la Madonna dell’Aiuto aiuterà tutti i Bustocchi a guardare con fiducia al futuro. 

Buona Giöbia!! 

                                                                                       La Famiglia Bustocca 

*********  Continue reading

Auguri di Natale 2020

Cari Soci, cari Amici,

è quasi trascorso un anno dall’ ultima volta in cui ci siamo visti. È stato un anno difficile per tutti poiché questo terribile “virus” ci ha tolto la possibilità di vivere la socialità, la compagnia e gli incontri conviviali.

Anche la Cultura ne ha sofferto e pure le Associazioni, che fanno della cultura e della tradizione il loro scopo principale.

La Famiglia Bustocca non Vi ha però dimenticati. Anche se non potremo scambiarci gli auguri come da consuetudine con brindisi e panettone, Vi siamo vicini con amicizia e confidiamo al più presto di poter realizzare le nostre belle iniziative culturali insieme.

Auguri a tutti di buona salute e di ogni bene.

Cordialmente

La Famiglia Bustocca

  1. Perugino – L’adorazione dei Magi – Chiesa di Santa Maria delle Lacrime – Trevi
Posted in News   •  

Chiusura Sede

Cari Soci,

a seguito del nuovo DPCM ci vediamo costretti a chiudere la Sede di via F.lli d’Italia, nella speranza di poter riaprire quanto prima.

Continuate comunque a seguirci sulla pagine Social

Il Consiglio

Posted in News   •  

Comunicazione importante

Cari Soci, cari Amici,

ci appare necessaria una precisazione chiarificatrice sul contributo per gli spettacoli al Piccolo Teatro e all’Auditorium di Milano per la stagione ottobre/dicembre 2020.

Il contributo indicato prevede, infatti, una detrazione, che possiamo effettuare per chi, nella passata stagione, ha mancato a 2/3 spettacoli-concerti a causa del Coronavirus. Continue reading

Posted in News   •  

Teatro Openjobmetis – Varese

Teatro OPENJOBMETIS – Varese – Domenica 4 Ottobre 2020

TOSCA

Opera lirica in tre atti di Giacomo Puccini

Libretto di V. Sardou, L. Illica, G. Giacosa

Orchestra delle Terre Verdiane diretta dal Maestro Stefano Giaroli

Regia di Serena Nardi

Il libretto deriva dal dramma La Tosca di Sardou e il suo successo iniziò al Teatro dei Filodrammatici di Milano nel 1889 e poi, completata in alcune parti, nel gennaio 1900 fu rappresentata a Roma.

Il trionfo fu in seguito ovunque e questa data è oggi considerata come un punto di svolta nella musica italiana, il vero inizio del dramma in musica di stile italiano del XX secolo.

Tosca è considerata l’opera più drammatica di Puccini, ricca com’è di colpi di scena e di trovate che tengono lo spettatore in costante tensione in una vicenda ambientata a Roma tra la chiesa di S. Andrea della Valle, Palazzo Farnese e Castel Sant’Angelo in un unico giorno: il 14 giugno 1800.

Continue reading

Riapertura Sede

Cari Soci, cari Amici,  

Un caloroso bentornati a tutti.

Desideriamo informarvi che la nostra sede riaprirà regolarmente solo il lunedì dalle 15 alle 18.

Saremo pertanto lieti di rincontravi a partire dal 14 settembre p.v.

Sarà occasione di un saluto, di quattro chiacchiere e potrete ritirare il nostro Almanacco, omaggio per il rinnovo della quota associativa.

Vi aspettiamo con gioia, buona serata a tutti
La Famiglia Bustocca 

Ricordando la nostra gita a Urbino e dintorni

Cari Soci, cari Amici,

come Vi avevamo anticipato tempo fa, Vi inviamo alcune immagini dei viaggi culturali effettuati dalla Famiglia Bustocca negli anni passati. Ci terranno un po’ di  compagnia nella speranza di poter presto di nuovo viaggiare alla scoperta delle bellezze della nostra Italia.

Iniziamo con la visita di Urbino, Gradara e San Leo dell’aprile 2019. Potrete passeggiare “virtualmente” anche Voi tra le ripide e strette strade del centro storico su cui si affacciano tutti gli edifici della Urbino rinascimentale, tra cui il magnifico Palazzo Ducale, scoprire, poi, il Castello e il borgo di Gradara che fecero da cornice alla storia d’amore di Paolo e Francesca ed infine salire fino alla Rocca di San Leo, luogo di detenzione del Conte Cagliostro.

Troverete il video di questo viaggio su YouTube al seguente link:

https://youtu.be/Awo-3-88FaU

Vi anticipiamo, inoltre, che la nostra Associazione sta preparando nuove iniziative in sicurezza per l’autunno che speriamo possa essere sereno e normale.

A tutti un ricordo amichevole

La Famiglia Bustocca